Partita a scacchi dei maghi

Harry Potter e la pietra filosofale

Anche il famoso “maghetto“ inglese si cimenta in una emozionante partita a scacchi, e non è facile giocare a scacchi dei maghi, per muovere i pezzi devi comandarli ma loro ubbidiscono solo se la ritengono una buona mossa , ma c’è di più per giocare devi assumere il ruolo di un pezzo e i pezzi non vengono catturati ma distrutti sulla scacchiera. L’episodio della partita si trova nel primo film ed è Ron l’esperto di “scacchi dei maghi”, e darà il suo prezioso contributo giocando la più utile partita a scacchi della sua vita ( quasi sacrificando la sua ) e ciò permetterà ad Harry di proseguire verso la stanza dove si trova nascosta la pietra filosofale.

Questa è la posizione da cui parte la scena del film con i tre maghetti:

Harry è l’Alfiere nero in a3 , Ron il Cavallo in g5 , Hermione la Torre in f8

la mossa è al nero 1…Tc3! la torre si interpone e difende la vita di Harry sacrificandosi e liberando la casa c5 , l’inizio della bella combinazione di Ron. 2.Dxc3 ora la Donna minaccia ancora Harry!!! 2…Ch3+! Ron fa muovere il suo cavallo dando scacco, anche questo è un sacrificio e Ron se la vede brutta 3.Dxh3 Forzata .. 3…Ac5+ Harry ora puo dare scacco e matto alla successiva 4.De3 Axe3
# scacco “mago” matto #


 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.